Rhapsody in blue

sabato 15 maggio 2010

Moncalieri: Edizione estiva del Jazz Festival


http://www.moncalierijazz.com/
Dopo 12 anni di florida attività e successi musicali internazionali, arriva a Moncalieri la prima edizione estiva del festival jazz.
Dall’8 al 12 giugno 2010, presso la prestigiosa cornice del Castello Reale di Moncalieri grandi protagonisti della musica jazz si alterneranno in cinque imperdibili serate presentate dal giornalista e conduttore televisivo Dario Salvatori.
Erano anni che il pubblico chiedeva un appuntamento estivo che seguisse al tradizionale festival di novembre e queste sollecitazioni hanno trovato quest’anno un riscontro non solo per l’altissimo livello di artisti ed eventi che comporranno la rassegna ma per la ritrovata sede del Castello, luogo-simbolo della città, che dopo due anni di assenza dovuti all’incendio di una delle torri della struttura sabauda, ritorna ad ospitare la musica e non solo.
La sede del Festival è anche una scelta non casuale, visto che proprio nel Castello veniva emanato il “Proclama di Moncalieri”, atto fondamentale per la successiva realizzazione dell’Unità d’Italia, di cui entro il 2011 si celebrerà il centocinquantenario.
Il primo appuntamento (8 giugno) sarà improntato sulla riscoperta dello Swing Italiano da uno dei gruppi vocali più importanti d’Italia, che già nelle precedenti stagioni musicali ha registrato il “sold out”: si tratta delle Voci di Corridoio, quintetto formato da Roberta Bacciolo, Elena Bacciolo, Roberta Magnetti, Paolo Mosele, Fulvio Albertin, accompagnati dal trio strumentale di Giuseppe Bima (pianoforte), Saverio Miele (contrabbasso) e Luca Rigazio (batteria).
L’inaugurazione del festival sarà per loro l’occasione di presentare il nuovo Cd Edizione Straordinaria, edito dalla casa discografica Egea, al quale hanno partecipato “special guest” di livello internazionale, tra cui Alberto Varaldo, Alberto Marsico, Fabrizio Bosso, Diego Borotti, Francesco Cafiso, Christophe Romeo Berthomme Kerleau, Ivan Bridon, Caparezza e Ugo Viola. Molti di essi saranno sul palco con le Voci a celebrare dal vivo questa nuova avventura swing.
Il secondo concerto (9 giugno) sarà invece improntato sulle musiche da film: Cine & Jazz è il titolo di una performance musicale che vedrà esibirsi due solisti d’eccezione di fama internazionale, il trombettista torinese Fabrizio Bosso e il sassofonista siciliano Francesco Cafiso, accompagnati dalla prestigiosa Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta dal Maestro Carlo Boccadoro con partiture arrangiate per l’occasione da Andrea Ravizza.
Le colonne sonore selezionate sono state individuate tra le tante che hanno rappresentato dei veri e propri capisaldi della storia del cinema a tematiche jazz; altre invece saranno adattate grazie ad un grande lavoro di arrangiamento che ripresenta famosi brani cinematografici con una nuova e interessante interpretazione in chiave jazzistica.
Il terzo appuntamento (10 giugno) vedrà il coinvolgimento di un grande attore teatrale, Massimo Lopez, protagonista di uno spettacolo-tributo al grande Frank Sinatra, firmato nella regia da Giorgio Lopez, affermato attore e doppiatore (è lui la voce di Danny De Vito e di Dustin Hoffman).
In Ciao Frankie, l'artista interpreterà i più famosi brani dell'indimenticabile repertorio del crooner, accompagnato dalla Big Band Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Comeglio.
Uno spettacolo che ripercorre la carriera musicale di "The Voice" ma, al contempo, celebra il talento di un attore che, tra una canzone e l'altra, interagirà col pubblico in divertenti gag, monologhi ed irresistibili imitazioni; quelle stesse che, negli anni, lo hanno portato al grande successo sia in teatro che in televisione.
Il quarto concerto del festival (11 giugno) sarà all’insegna del jazz-fusion, con una stella di prima grandezza dello strumento ritmico per antonomasia, la batteria: Billy Cobham e il suo sestetto. Panamense di nascita, newyorkese d’adozione, Cobham ha perseguito un costante ampliamento nella sua carriera, mostrando sempre un profondo impegno non solo come maestro batterista e percussionista, ma anche come compositore e produttore, espandendo così costantemente la sua personale espressione creativa.
Fin dal suo esordio nei primi anni 1970, come membro fondatore della Mahavishnu Orchestra, e come batterista/leader, il suo stile di suono potente e complesso ha esercitato una forte influenza sul corso del jazz e jazz-fusion.
Cobham è ancora oggi un instancabile ricercatore di ritmi e sonorità musicali.
Tra le sue collaborazioni si ricordano quelle con Randy Brecker, Michael Brecker, John Abercrombie, Don Grolnick, Barry Rodgers e Will Lee, Miles Davis, John McLaughlin, Bitches Brew e tanti altri.
L’ultimo appuntamento della rassegna è dedicato alla musica argentina con il concerto
TANGO E DINTORNI del sestetto Renacerò.
Uno spettacolo che affonda le radici nella tradizione latino-americana nel quale si fondono ben quattro arti in un unico evento: Musica, Danza, Cinema e Letteratura.
La Musica sarà la protagonista nelle esibizioni musicali del sestetto composto da Ugo Viola (fisarmonica), Marco Viola (violino), Valentina Fornero (violoncello), Valerio Signetto (sassofono/clarinetto), Giuseppe Calvagna (contrabbasso), Maurizio Fornero (pianoforte), accompagnati dall’Orchestra Ritmico-Sinfonica A.Gi.Mus. di Moncalieri diretta da Andrea Ravizza (anche autore degli arrangiamenti).
La danza si avvalerà delle coreografie e performance dei maestri di Tango Argentino Sarita Goyas e Ricardo Labriola, insieme ai due maestri argentini los Hermanos Macana; il Cinema vedrà proiettare spezzoni di celebri film in cui il tango è stato la colonna portante, tra cui Profumo di donna, Frantic, Tango, Enrico IV e altri; la letteratura, infine, sarà evocata dalla voce di Ciro Imparato, uno dei più originali doppiatori italiani, nella lettura di celebri poesie, aforismi e brani tratti da film o opere letterarie in cui il ballo argentino è protagonista.Moncalieri Jazz Summer 2010 è una rassegna ideata, promossa ed organizzata dall’A.GI.MUScon il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni Culturali – Dipartimento dello Spettacolo, con il sostegno degli Assessorati alla Cultura del Comune di Moncalieri, della Provincia di Torino e della Regione Piemonte, con la collaborazione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, di Piemonte dal Vivo e JazzIn’Provincia. Moncalieri Jazz Summer 2010 annovera inoltre fra gli sponsor GIUGIARO DESIGN che, in occasione del decimo anniversario della manifestazione aveva curato l’immagine coordinata e ristilizzato il logo.
Per la sede del Castello Reale di Moncalieri si ringrazia per la collaborazione e la disponibilità il 1° Battaglione Carabinieri Piemonte e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per il Piemonte.
Info e prevendite:A.GI.MUS.Str. Genova 166 – Moncalieri (TO)
Tel 011 6813130
MONCALIERI JAZZ SUMMER 2010

Nessun commento: