Rhapsody in blue

venerdì 25 giugno 2010

Estival Jazz 2010

Mendrisio, Piazzale alla Valle, 25 e 26 giugno

A Mendrisio andranno in scena progetti musicali originali e un mondo di suoni a partire da Billy Cobham e la sua band. La serata del 25 giugno prosegue con Vieux Farka Touré e i The Gipsy Queens and Kings, ovvero re e regine accomunate dall’arte gipsy.

Sabato 26 si comincia con i suoni africani di Cheick Tidiane Seck per passare poi al sound anni Ottanta dei Novecento, band che spopolò con il brano “Movin On”. A concludere i concerti di Mendrisio saranno le note e il ritmo degli Still Black Still Proud con un tributo a James Brown.
Lugano, Piazza della Riforma 1-2-3 luglio
Piazza della Riforma sarà invece travolta da un vortice energico e da una festa variopinta. In apertura, giovedì 1. luglio, come tradizione L'Orchestra della Svizzera Italiana che quest'anno "duetta" con gli Europa Xpress dell'eclettico pianista Eumir Deodato e i suoi 9 elementi. Grande ritorno anche per Claudio Taddei che presenterà L'Encuentro Asesino della Montevideo Connection, ovvero i suoi musicisti arrivati direttamente dall'Uruguay. Ancora sapore di anni Ottanta con un altro ritorno sul palco di Estival: gli Incognito, i pionieri dell'Acid-Jazz.

Venerdì 2 luglio è la volta di Bill Evans e Robben Ford che insieme proporranno il progetto “Soulgrass meets Blues, Miles and Beyound”. E un'altra band degli Eightes, i Level 42, capeggiata dall'istrionico bassista Mark King. Gran festa e un turbine di colori e immagini per una delle più fantasmagoriche soluzioni musical-coreografiche mai ospitate sul palco di Estival: la big band giapponese Shibusa Shirazu Orchestra.
La terza e ultima serata luganese di Estival Jazz aprirà il suo sipario su un musicista e produttore musicale fra i più intriganti di tutta la scena newyorkese: Kip Hanrahan. A seguire, il grande ritorno di Khaled, il cantante algerino noto in tutto il mondo per la sua "Aisha". A chiudere la 32. edizione, una vera e propria leggenda del Funk e della Urban Soul Music: gli strepitosi Tower Of Power.



In diretta sulle tre reti radio e su LA 2 i concerti di Estival e non solo
Rete Uno
1. luglio primo concerto in diretta dalle 20.40
"Le voci, i suoni e i colori di Estival " 25 giugno / 1-2 luglio alle 10.10 / 15.30 e il 26 giugno / 3 luglio alle 9.40 / 15.30
Rete Due
26 giugno / 2-3 luglio primo concerto in diretta dalle 20.40
"Echi da Estival" alle 16.00 / 20.00
Rete Tre
25 giugno tutti i concerti in diretta dalle 20.40
26 giugno / 1-2-3 luglio concerti in diretta dalle 22.30
"Marrackech Express" alle 19.20
LA 2
1. luglio concerti in diretta alle 20.40 e 22.50
2-3 luglio concerti in diretta dall 23.20
Il backstage con Sandy Altermatt
Regia di G. Invernizzi e F. Mordasini

http://www.estivaljazz.ch/

Nessun commento: