Rhapsody in blue

sabato 12 giugno 2010

Genova:Mostra fotografica"A ritmo di Jazz"

Dal 10 al 21 giugno 2010 si svolge presso l'atrio di Palazzo Ducale la mostra fotografica e poetica A ritmo di jazz, un racconto per immagini tratto dal libro omonimo curato da Fabio Giovanni Manganaro dell'associazione culturale Jazz Lighthouse.

La storia del jazz, nella sua articolata narrazione, è paragonabile a un vero e proprio romanzo, ma sarebbe riuscita più difficile senza l'aura leggendaria di un'iconografia di riferimento: fin dagli albori una foto-storia delle performance ha accompagnato protagonisti, storici e appassionati.
La fotografia al pari della fissazione e della riproduzione del suono, della radio, del cinema e della televisione, è un medium che ha permesso lo sviluppo e la capillare diffusione del jazz, un genere musicale che ha potuto prosperare proprio grazie all'avvento delle nuove tecnologie di comunicazione che ne hanno permesso la continua reinvenzione, evoluzione e divulgazione.
Tutti hanno in mente il faccione sorridente di Louis Armstrong, la dolente e sensuale espressione di Billie Holiday, la spasmodica concentrazione dipinta sul volto di John Coltrane, la luce felina negli occhi di Miles Davis: un jazzista in azione può dare la sensazione della viva esperienza d'ascolto e addirittura la percezione stessa del suonare, perché il jazz è musica della fisicità e della corporeità, della percezione totale, della sintesi dei sensi, del modo in cui si abita uno spazio.
A ritmo di Jazz (Blu Edizioni, 2009) è un'antologia di oltre ottanta fotografie in bianco e nero che immortalano i jazzisti chiamati a suonare negli ultimi anni dall'associazione genovese Jazz Lighthouse.
Tra i fotografi coinvolti Roberto Cifarelli, Alberto Terrile, Gian Piero Corbellini e Massimiliano Farinetti con i ritratti, tra gli altri, di Gianni Basso, Luca Begonia, Andrea Pozza, Stefano Bollani, Paul Jeffrey e Petra Magoni.
Per spezzare il ritmo dato dalla continuità delle foto, le immagini sono intervallate da una serie di poesie in tema selezionate dal Festival Internazionale di Poesia. Più d'una lirica è dedicata al musicista - sciamano Miles Davis.

http://genova.mentelocale.it/comunicati-stampa/8389/

Nessun commento: