Rhapsody in blue

venerdì 18 giugno 2010

Milano Rassegna " Il ritmo della città"

Il Ritmo della Città

Le zone di Milano si riempiono di jazz
In programma 18 concerti tra cui le esibizioni di musicisti di fama internazionale e nazionale come il Wayne Shorter Qaurtet (agli Arcimboldi il 28 giugno), Franco Cerri (al Collegio di San Vigilio il 15 luglio) il Regina Carter Quintet (Orto Botanico il 30 giugno)
Milano, 17 giugno 2010 – Al via la quarta edizione della rassegna estiva “Il Ritmo della Città" in programma dal 21 giugno al 23 luglio dedicata alla musica jazz. I concerti si terranno su alcuni palcoscenici abituali di grandi eventi come il Teatro degli Arcimboldi alla Bicocca, altri occuperanno spazi nuovi e inusuali prestati alla musica, come il Collegio San Vigilio in zona Famagosta, l’Orto Botanico a Lambrate e le aule del Politecnico alla Bovisa, dove ingegneri e architetti lasceranno il posto ai giovani musicisti dei Corsi Civici di Jazz e dell’Università Statale. Gli altri appuntamenti di questa edizione saranno anche al Parco Trotter in via Padova e al Centro aggregativo multifunzionale di via Verro al Vicentino.
In programma 18 concerti tra cui le esibizioni di musicisti di fama internazionale e nazionale come il Wayne Shorter Qaurtet (agli Arcimboldi il 28 giugno), Franco Cerri (al Collegio di San Vigilio il 15 luglio) il Regina Carter Quintet (Orto Botanico il 30 giugno). La rassegna, realizzata dall’Associazione Arti e Corti con il patrocinio e il contributo degli Assessorati alla Cultura, Sport e Tempo libero e Aree cittadine e Consigli di Zona, avrà alcune date anche in provincia di Milano, a Magenta, Legnano e Segrate.
Oggi, a Palazzo Marino, la presentazione della rassegna. Sono intervenuti Emilio Sioli, presidente di Arti e Corti, l’assessore allo Sport e Tempo libero, Alan Rizzi, il direttore del Settore Spettacolo del Comune, Antonio Calbi e il direttore del Settore Progetti speciali delle Aree cittadine e Consigli di Zona, Ornella de Carli. Presente anche l’assessore alla Cultura della Provincia di Milano Novo Umberto Maerna.
“Il ritmo delle città a Milano è frenesia, energia e voglia di futuro – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory – Il ritmo delle città è oggi più che mai segnato dall’incontro tra cultura e lavoro, tempo libero e tempo occupato. Con questa manifestazione diamo una risposta a una domanda di cultura della città e delle periferie".
“Anche quest’anno – afferma l’assessore allo Sport e Tempo libero, Alan Rizzi – rinnoviamo l’appuntamento con la musica jazz di qualità portando l’iniziativa in altri quartieri della città. Una formula vincente che consentirà anche a chi abitualmente non si reca in centro o nei locali più rinomati, di poter apprezzare dal vivo e vicino a casa concerti di alto livello."
“La rassegna Il Ritmo della Città – dice l’assessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona, Andrea Mascaretti - offre una programmazione ampia e prestigiosa, in linea con le politiche che ho avviato attraverso la Conferenza dei Presidenti, per proporre ai cittadini un’offerta qualitativamente e quantitativamente più ricca di eventi musicali, culturali e artistici in tutte le zone della città, anche in quelle più periferiche, che nascondono luoghi affascinanti e poco conosciuti dai cittadini".

Fonte http://www.comune.milano.it/portale/wps/portal/CDM?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/ContentLibrary/giornale/giornale/tutte+le+notizie/attivit+produttive/attivita_jazz+festival

Nessun commento: