Rhapsody in blue

venerdì 25 giugno 2010

Rassegna "Lugo Musica Estate"

"Lugo Musica Estate", giunge quest'anno alla sua XXVIII Edizione.
La rassegna è promossa in collaborazione con Jazz Network, Lugocontemporanea, Emilia Romagna Festival, Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, e col contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e si svolgerà nell'arco di sette serate al Chiostro del Monte e in luoghi vari della città

L'inaugurazione, venerdì 9 luglio, è il primo dei tre concerti promossi in collaborazione con Jazz Network, vedrà in scena il nuovo progetto, dal titolo "Molteplice", di un duo di particolare pregio composto da Rita Marcotulli (pianoforte) e Paolo Damiani (violoncello a cinque corde), tra i migliori musicisti del jazz italiano.
I due suonano assieme da molto tempo, stabilmente dal gennaio 2007, quando Rita fu ospite nel cd di Paolo pubblicato da L'Espresso. In questo nuovo progetto "Molteplice", l'incontro fra i due avviene sul piano della melodia e di una collaborazione artistica che nel tempo si è trasformata in profonda amicizia. Il repertorio comprende composizioni originali dei due artisti.

Martedì 13 luglio, a salire sul palco sarà il Manomanouche Quintet che con il suo Django Memorial Concert renderà omaggio al grande chitarrista gitano Django Reinhardt (1910-53), nella ricorrenza del centenario della nascita.
I Manomanouche si sono formati nel 2001, ispirati dall'eredità dello stile manouche, musica dal sapore zigano ma dalle origini francesi, 'esplosa' negli anni Trenta e portata da Django alla perfezione formale, nel suo melange di elementi jazzistici, ritmi di danza gitani e tempi di valzer della musette francese.
L'ultimo appuntamento dedicato al jazz, venerdì 16 luglio, presenta una produzione originale che vedrà sotto i riflettori la cantante bolognese Silvia Donati assieme ai fratelli Taufic, Eduardo al pianoforte e Roberto alla chitarra, entrambi virtuosi dei propri strumenti: nella musica di questo inedito trio confluiranno le predilezioni musicali dei suoi componenti, il jazz e il Brasile.
La rassegna Lugo Musica Estate prosegue con Lugocontemporanea - giunta quest'anno alla VI edizione- che è diventata ormai un importante punto di riferimento per il pubblico sensibile alle espressioni artistiche innovative e di qualità. Nata dall'idea di ospitare nella città di Lugo di Romagna diversi linguaggi artistici caratteristici della contemporaneità rivolge un'attenzione particolare alle possibili contaminazioni che queste suggestioni "sperimentali" possono realizzare in combinazione con la Musica.
Agli artisti invitati alla nuova edizione il tema proposto è: "INFERNI. Strategie di Sopravvivenza".
Tre giornate, dal 22 al 24 luglio, durante le quali i luoghi, gli scorci suggestivi del centro storico saranno ridisegnati dall'Arte.
Come ogni anno, saranno allestiti alcuni spazi espositivi dedicati alle Arti Figurative; l'edizione di quest'anno si svolgerà in vari luoghi della città. Le esposizioni saranno aperte al pubblico da lunedì 19 fino a sabato 24 luglio.
A chiudere la rassegna l'appuntamento di Martedì 27 luglio alle ore 21. Il Chiostro del Monte ospiterà il concerto di Domenico D'Annunzio, in collaborazione con l'Emilia Romagna Festival, un giovane interprete che nel 2009 ha rappresentato l'Italia al 59° Trofeo Mondiale di Fisarmonica di Albufeira (Portogallo) per una serata tutta dedicata a due strumenti dal suono evocativo come la fisarmonica e il bayan.


Informazioni e prenotazioni:
Fondazione Teatro Rossini
Piazzale Cavour 17 Lugo
0545 38542
http://www.teatrorossini.it/
Jazz Network
Via Montelungo 4 Ravenna
0544 405666
http://www.erjn.it/
Lugocontemporanea
3498346192
http://www.lugocontemporanea.it/

Nessun commento: