Rhapsody in blue

venerdì 4 giugno 2010

Rassegna SESTRI JAZZ 2010

Sabato 5 giugno alle 21, si alza il sipario sulla decima edizione della rassegna Sestri Jazz che per il secondo anno trova la sua cornice ideale a Marina Genova Aeroporto.
Organizzata da Jazz Lighthouse, la manifestazione porterà anche quest'anno sul palco del J Class Caffè musicisti noti del panorama jazzistico nazionale ed internazionale.
Sabato 5 giugno il Tracanna, Dulbecco, Rolff, Kramer Quartet avrà il compito di aprire il ricco calendario di concerti con Omaggio a Bill Stryhorn, geniale pianista e compositore, autore di grande musica, sorprendentemente attuale e autentico manifesto dell'eleganza del grande jazz del Novecento.
Note brasiliane per il secondo concerto della rassegna: appuntamento sabato 12 giugno, sempre alle 21, con il Mandarina Quartet per un viaggio tra Chorinho, afoxé, samba ma anche bossa nova e oltrepassando il paese tango, musica popolare e jazz.
Sabato 19 giugno tornerà sul palco del J Class Caffè, il Luca Cosi Quartet con la special guest Pietro Tonolo, uno dei più noti sassofonisti jazz europei.
Il quintetto interpreterà un jazz melodico attraverso l'esecuzione di brani composti da Cosi e standard della tradizione jazzistica.
L'ultimo appuntamento di giugno vede protagonisti gli Unit Five con il concerto Genoa Original Jazz Night.
La band del contrabbasista genovese Massimiliano Rolff, in procinto di pubblicare un nuovo lavoro discografico, presenterà a Marina Genova Aeroporto molte delle nuove composizioni.
Altro appuntamento imperdibile sarà quello con il Renato Sellani Trio, ancora una volta al J Class Caffè, sabato 3 luglio: un viaggio musicale indimenticabile che vedrà protagonista Sellani, un artista che ha vissuto e ha contribuito a scrivere la storia del jazz in Italia.
Sabato 10 luglio, sempre alle 21, sarà la volta di Alessio Menconi, uno dei migliori chitarristi italiani, con Solo Concert, un repertorio di brani originali, standard e pezzi della tradizione cantautorale italiana, in un concerto di sola chitarra acustica.
Il Fabio Zeppetella Trio proporrà sabato 17 luglio un tributo a uno degli autori più noti e apprezzati del Novecento, Cole Porter, autore tra gli altri di brani indimenticabili come Night and Day, I Get a Kick Out of You, Begin the Beguine, I've Got You Under My Skin, Anything Goes.
Sabato 24 luglio il Carlo Atti Quartet presenterà The Sound of the Bepop, un concerto dove modernità e tradizione si fonderanno in uno stile senza regole e senza tempo e sabato 31 luglio protagonista sarà ancora un quartetto d'eccezione, il David Schnitter Quartet che proporrà al pubblico il Sound of New York attraverso la voce di uno dei sassofonisti stabili dei Jazz Messengers di Art Blakey.
A chiudere la rassegna Sestri Jazz 2010 sarà, sabato 4 settembre, la Bansigu Big Band, 17 eccezionali musicisti liguri diretti da Stefano Riggi.

Fonte http://www.mentelocale.it/comunicati-stampa/8292/

Nessun commento: