Rhapsody in blue

lunedì 27 settembre 2010

Genova : Louisiana Jazz Club

Riapre il Louisiana Jazz Club

CALENDARIO CONCERTI SETTEMBRE/OTTOBRE 2010
SETTEMBRE
Giovedì 30
MISSISSIPPI RIVER QUARTET. Isabella Barbera voce solista, Armando Corso pianoforte, Enrico Bottini contrabbasso, Gigi Rossi batteria. Il primo tempo sarà dedicato ad un periodo che parte dagli albori del jazz e giunge alle prime espressioni dello swing, con particolare attenzione alla parte vocale.
MISSISSIPPI RIVER COMBO. Armando Corso pianoforte, Massimo Corso flicorno e flauto. Davide Corso sax contralto e flauti, Gianni Colombo sax baritono, Marco Battelli contrabbasso, Uri Kuhnreich batteria. Prosegue il “cammino” verso concezioni più moderne arrivando agli anni quaranta/sessanta. Come accade solitamente ai concerti di Corso non mancheranno le sorprese.
OTTOBRE
Giovedì 7
LOUISIANA JAZZ BAND. Andrea Bracco tromba, Piero Borrini clarinetto, Pippo Traverso trombone, Nicola Olivi tuba, Egidio Colombo banjo, Franco Cantalini batteria. Formazione di New Orleans revival in cui militano musicisti di lunga e provata esperienza. Notevoli l’aderenza allo stile, lo swing e la freschezza delle idee.
Giovedì 14
DANILA SATRAGNO GROUP. Danila Satragno voce solista, Gianluca Tagliazucchi pianoforte, Aldo Zunino contrabbasso. Concerto in collaborazione con il Museo del Jazz, protagonista una brillante cantante le cui abilità interpretative unite ad una completa padronanza dei mezzi vocali, ne fanno una professionista richiestissima e sempre più apprezzata. L’accompagnano due noti solisti con all’attivo, tra l’altro, innumerevoli collaborazioni con i grandi del jazz in campo internazionale.
Giovedì 21
GALATA STREET SWINGERS. Maurizio Burdese tromba, Giorgio Claris chitarra, Riccardo Tolomelli voce solista, Roberto Ferrari contrabbasso, Franco Cantalini batteria. I Galata si presentano in una nuova formazione e con un programma rinnovato atto a far sempre meglio apprezzare le qualità di “swingers” dei suoi componenti. L’atmosfera rilassata unita alle gustose interpretazioni personali dei solisti rendono piacevole e gradito l’ascolto.
Giovedì 28
LA CANZONE FRANCESE. JEAN FRANÇOIS BERNARD PRESENTA L’AUTRE CHANSON. J.F. Bernard voce solista, Roberto Salis pianoforte. Carrellata di brani forse meno “frequentati” quali Petite Fleur, La Mer, Le Bateau Blanc, Dans Mon Ile (per citarne alcuni). Le interpretazioni di questo artista riescono sempre a stabilire una sorta di intesa con l’ascoltatore. Jean François sa narrare la storia di ciascuna canzone della quale diventa partecipe e attore.

Nessun commento: