Rhapsody in blue

venerdì 22 ottobre 2010

Circolo del Jazz Thelonious : Angelo Comisso Trio

Martedì 26 ottobre alle ore 21, presso il Knulp di via Madonna del Mare 7/a a Trieste, il Circolo del Jazz Thelonious presenta il concerto del pianista Angelo Comisso.

“La tastiera, in una metamorfosi dell’immaginazione, riesce ad assumere la completezza d’un trio e il fascino di una big band, ad innalzare un canto lirico e ad aprire le porte d’un laboratorio armonico”: così si dice del pianoforte pieno e vivido del friulano Angelo Comisso, del suo stile che rispecchia un carattere passionale, verace e libero. Personaggio colto (pluridiplomato in vari Conservatori) e d’intelligenza vivacissima, Comisso trae spunti dal mondo classico e dalle più varie formule improvvisative.
Intensa la sua attività concertistica: tra i suoi collaboratori, annovera Gianni Basso, Dusko Goykovich, Gianluigi Trovesi, Francesco Bearzatti, Kyle Gregory, David Jarh, Roberto Ottaviano, Evan Parker, Dhafer Youssef e altri. Suona stabilmente con il trombettista-compositore tedesco Markus Stockhausen in diversi progetti musicali (DUO, LICHTBLICK TRIO), con il quartetto KARTA (si sono esibiti per la NDR , Taipei jazz festival) con Arild Andersen al contrabbasso e Patrice Herald alla batteria, con il tubista francese Michel Godard. Collabora come pianista e compositore con il gruppo internazionale JAZZENCE di Vienna, che lavora fondendo tra loro diverse discipline artistiche (musica, arti visive, danza, teatro, poesia) e con la compagnia teatrale toscana ACCADEMIA AMIATA MUTAMENTI. Ha inciso oltre 10 cd e si è esibito per la WDR e la BBC e in molti jazz festival.
Verrà presentato il suo ultimo lavoro "Sturm und Drang". Il nuovo progetto di Angelo Comisso alterna brani per piano solo ad altri suonati in trio, con Simone Serafini al contrabbasso e Luca Colussi alla batteria. Con "Sturm und Drang" (il titolo si riferisce allo stile appassionato e alla personalità senza compromessi di Comisso) entriamo in un elegante e intenso percorso musicale che è contaminazione fra la musica colta-contemporanea, il jazz d'ispirazione europea e l'improvvisazione totale.
Musica viva, sospesa tra tentazioni melodiche, richiami etnici, suggestioni liriche, atmosfere visionarie e sane impennate blues, in equilibrio tra completezza formale e libertà. Una ricerca creativa che punta all'autenticità, all'abbattimento degli schemi che limitano il pensiero, per uno "Sturm und Drang" del XXI secolo.
Per maggiori informazioni
Telefono: 320 0480460
Email: thelonious.trieste@gmail.com
Sito web: http://www.thelonious.trieste.it/

Nessun commento: